Che cos’è la SEO e perché è importante nella tua strategia commerciale

SEO è l'insieme di tecniche che servono a migliorare la visibilità di un sito o una pagina web sui motori di ricerca. Ecco perché è importante anche per la tua azienda.

Con molta probabilità hai già sentito parlare di SEO.

Se così non fosse, non hai bisogno di andare su Wikipedia per avere una precisa definizione del termine.

Ti basta sapere che SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization. Vale a dire quel processo per migliorare la visibilità di un sito web o di una pagina web su un motore di ricerca nei risultati non a pagamento. In effetti questa definizione non spiega tutto quello che si nasconde dietro alla SEO.

Cosa-è-la-SEO-risultati ricerca Go To Sales strategie commerciali integrate
La differenza tra posizionamento organico (organic) e posizionamento a pagamento (paid) in una pagina di risultati di ricerca su Google.

La SEO è l’insieme di tecniche volte a migliorare la visibilità di un sito web o di una pagina web su un motore di ricerca.

In particolare, non ti aiuta a rispondere davvero a domande ben più dirette e rilevanti per la tua attività e il tuo sito web, come ad esempio:

  • Come ottimizzo il sito web della mia azienda per i motori di ricerca?
  • Come aumento la visibilità del mio sito con la ricerca organica? Come posso rendere i miei contenuti più facili da trovare sul web?
  • Come faccio a sapere quanto tempo è necessario dedicare alla SEO?
  • Come posso riconoscere le best practice SEO da tecniche e attività dannose per la mia azienda?

In questo articolo non sarà possibile scendere nei dettagli della SEO. È un ambito del marketing digitale talmente ampio e smisurato che non basterebbe un manuale per conoscerlo.

Ciò che sicuramente è importante per il tuo business, è capire come un imprenditore o un responsabile alle vendite possono effettivamente sfruttare la SEO per la propria azienda.

  • Come implementare una strategia di marketing basata sulla SEO per acquisire più traffico al sito web?
  • Come generare lead e aumentare le vendite grazie ad un’ottimizzazione dei contenuti pubblicati sulle pagine web dell’azienda?
  • E, in definitiva, come massimizzare il profitto per la tua attività?

Proviamo a rispondere alle domande sulla SEO che tutti gli imprenditori si chiedono.

Perché dovresti preoccuparti della SEO?

Un buon imprenditore o uomo di vendita, sa bene che oggi sempre più persone cercano informazioni sul web.

Questo bacino di traffico può essere estremamente potente per un’azienda. Non solo perché spesso racchiude volumi e opportunità impensabili. Ma perché – proprio grazie all’evoluzione del marketing digitale – è possibile sviluppare punti di contatto con il cliente personalizzati a seconda delle sue caratteristiche e necessità d’acquisto.

Hai già un reparto dedicato
alla vendita dei tuoi prodotti o servizi?

Scopri come ottenere elevate performance di vendita dai tuoi sales specialist.

Acquisisci un metodo collaudato per gestire una rete commerciale performante.

Proviamo a spiegare la SEO con un esempio

La tua azienda vende accessori per automobili.

Preferisci acquistare un cartellone pubblicitario in modo che chiunque abbia un’auto nella tua zona veda il tuo annuncio (indipendentemente dal fatto che sia interessato ad acquistare accessori per auto)? Oppure che il tuo negozio o il tuo showroom venga visualizzato ogni volta che qualcuno nel mondo digita “accessori per automobili” in un motore di ricerca?

Se sei un esperto di vendita preferisci scegliere la seconda opzione, non è così?

Chiunque sa bene che è più facile vendere qualcosa a qualcuno che dimostra un interesse di acquisto esplicito. Nella vita reale, sarebbe come osservare una folla e guardare le persone che si alzano in piedi e dicono di voler comprare il prodotto che offri.

Le persone sono alla ricerca di qualsiasi tipo prodotto o servizio direttamente collegato a ciò che fanno nella vita. Con la SEO fai emergere la tua azienda lì dove il cliente ne ha più bisogno. Ma non solo.

I tuoi potenziali clienti stanno anche cercando una grande quantità di informazioni solo vagamente legate alla tua attività. Se ci pensi, questo rappresenta un’opportunità ancora più grande per la tua azienda.

Poter entrare in connessione con le persone che esprimono un bisogno e poterle aiutare a risolvere i loro problemi è l’occasione che ti mette davanti la SEO. Trasformare la tua azienda in una risorsa affidabile per il tuo cliente.

Proseguiamo con l’esempio degli accessori per automobili.

Come qualsiasi altro consumatore, è più probabile che tu acquisti i tuoi ricambi per auto da un fornitore affidabile. Magari suggerito da un tuo amico o da un conoscente di cui ti fidi. È esattamente ciò che accede sui motori di ricerca come Google.

Se la tua attività è ottimizzata per la SEO (e per la local search) ha molte più probabilità di attrarre utenti che nel raggio del tuo punto vendita o della tua sede esprimono un intento d’acquisto che coincide con quello che offri.

Il sito web della tua azienda presenta informazioni esaustive, aggiornate e che parlano ai bisogni dell’utente?

Questi sono i passaggi basilari per iniziare a pensare i tuoi contenuti online in maniera SEO-friendly.

SEO e traffico dai motori di ricerca: come funziona?

Innanzitutto è bene capire che Google è il principale motore di ricerca da cui proviene la maggior parte del traffico online. Solo una minima percentuale di utenti online (nei paesi nord-occidentali ed europei) naviga sul web da motori di ricerca diversi da Google. Tutto il resto, è traffico che ha origine dalle pagine di ricerca di Google.

Cosa-è-la-SEO-motori-di-ricerca Go To Sales strategia commerciale integrata
I principali motori di ricerca al mondo

Funziona così:

  1. le persone aprono il browser di navigazione
  2. digitano un termine (la parola chiave) nella barra di ricerca
  3. scorrono i risultati che l’algoritmo del motore di ricerca ha classificato per quella parola (o gruppo di parole).

Tuttavia, indipendentemente dal motore di ricerca utilizzato, i risultati di ricerca cambiano costantemente.

Google in particolare aggiorna costantemente i criteri algoritmici con cui classifica i siti web. Questo significa che il modo stesso di sviluppare strategie SEO efficaci è cambiato nel tempo. I modi più semplici ed economici per posizionare le pagine di un sito web nei risultati di ricerca oggi sono diventati estremamente rischiosi e causa di penalizzazione da parte di Google.

Quindi cosa funziona per la SEO?

In che modo Google determina quali pagine web restituire in risposta a ciò che le persone cercano?
Come ottieni tutto questo prezioso traffico sul sito della tua azienda?

L’algoritmo di Google è estremamente complesso.

Per semplificare, Google scansiona e verifica che le pagine che passa al setaccio contengano informazioni pertinenti e di alta qualità per la query digitata da chi naviga online.

Le query di ricerca sono un insieme di parole chiave (keywords) con cui un utente esprime un’intenzione di ricerca sul web (chiamata tecnicamente search intent) proprio attraverso l’uso di un motore di ricerca.

I robot deputati alla scansione determinano la pertinenza di una pagina web leggendo il contenuto e valutando (con un algoritmo) se il contenuto stesso è rilevante per ciò che il ricercatore sta cercando. Principalmente in base alle parole chiave che contiene.

Come può un robot SEO determinare la qualità di una pagina web?

Gli algoritmi di Google utilizzano diversi fattori per assegnare un “punteggio di qualità” ai tuoi contenuti online. Tra questi spicca ancora il numero e la qualità di altri siti web che si collegano alla tua pagina e al dominio del tuo sito nel suo insieme.

Per dirla in modo estremamente semplice: se gli unici siti web che si collegano al tuo sito di accessori auto sono blog a cui nessun altro sul web si è collegato, il punteggio sarà molto basso.

Viceversa, se il tuo sito di accessori per automobili ottiene collegamenti da siti web autorevoli e attendibili, a loro volta collegati ad altri portali o piattaforme online attendibili, è molto probabile che abbia un “punteggio di qualità” SEO superiore.

Sempre più elementi aggiuntivi vengono soppesati dall’algoritmo di Google per determinare dove si posizionerà il tuo sito web.

Tra questi:

  • In che modo le persone interagiscono con il tuo sito (trovano le informazioni di cui hanno bisogno e rimangono sul tuo sito, o tornano alla pagina di ricerca e fanno clic su un altro link? Oppure semplicemente ignorano del tutto la tua inserzione nei risultati di ricerca e non fanno mai clic? )
  • La velocità di caricamento del tuo sito e la compatibilità con la navigazione su smartphone o da dispositivi mobili
  • Quanti contenuti unici hai (rispetto a contenuti di basso valore (quelli che in gergo vengono chiamati “thin content“) o contenuti duplicati.

Esistono circa 200 fattori di ranking che l’algoritmo di Google prende in considerazione per elaborare una risultato di ricerca. Google aggiorna e perfeziona costantemente questo processo di scansione, archiviazione e classificazione.

Cosa-è-la-SEO-fattori-posizionamento Go To Sales strategie commerciali integrate
I principali fattori SEO che determinano il posizionamento
di una pagina sul motore di ricerca

Consapevolezza del Brand, posizionamento di mercato e SEO

Aumentare la consapevolezza del brand nel consumatore è uno dei compiti principali se un’azienda vuole ottenere un posizionamento solido nel mercato.

In questo senso la SEO ha sempre svolto un ruolo primario nella costruzione della Brand Awareness e nello sviluppo di una strategia di Brand Positioning.

Sia per la visibilità locale che nazionale e internazionale. Un’attività di ottimizzazione del sito web per i motori di ricerca è estremamente utile per raggiungere un elevato livello di consapevolezza del marchio aziendale.

Con lo sviluppo della tecnologia, gli algoritmi dei motori di ricerca sono diventati estremamente intelligenti. Le aziende ora competono in un mercato globale (dove i confini locali vengono tranquillamente bypassati dal web) e lo spazio di competizione diventa sempre più rumoroso.

SEO e brand awareness Go To Sales strategia commerciale integrata

SEO e consapevolezza del marchio possono concorrere a raggiungere gli stessi obiettivi di marketing e vendita. Il motivo è molto semplice. Sebbene l’ottimizzazione dei motori di ricerca sia utilizzata principalmente per generare traffico dal web, questa strategia rafforza anche il posizionamento del marchio e aumenta la consapevolezza che l’utente ha di un’azienda.

La prima pagina di Google è indubbiamente uno spazio che aumenta l’esposizione, la visibilità, l’autorevolezza e il coinvolgimento del brand. Ciò rafforza il suo riconoscimento nel mercato. La SEO è uno strumento importante di Brand Positioning perché genera una dinamica a doppio senso.

Prima di tutto, in base agli obiettivi dell’azienda, il guadagno equivale molto di più di un semplice clic. L’aumento di visite al sito web – laddove la domanda di prodotto o servizio incontra l’offerta – produce un aumento di richieste, preventivi, consulenze e contratti. Più visite uguale più fatturato. Ma non solo.

SEO e Brand Awareness si aiutano a vicenda. Raggiungere le prime posizioni su Google conferisce al marchio maggiore notorietà nel mercato e, di conseguenza, l’acquisizione di Brand Awareness dai motori di ricerca aiuta a rafforzare l’autorevolezza dell’azienda agli occhi dell’algoritmo di Google.

Come può un’azienda gestire i fattori di ranking SEO?

Per integrare la SEO nelle tue strategie di marketing hai bisogno di un professionista.

Ma la buona notizia è che non devi essere un esperto di motori di ricerca e algoritmi per iniziare a comprendere come funziona l’ottimizzazione SEO dei tuoi contenuti.

Puoi iniziare, ad esempio, andando a vedere cosa è già stato scritto sulle pagine del tuo sito web aziendale e analizzare i testi pubblicati. Riesci a capire se ciò che è stato scritto incontra le esigenze informative del tuo target? Hai utilizzato termini e parole che userebbero i tuoi clienti nei risultati di ricerca?


Se invece sei deciso a dedicare parte del tuo budget di marketing sulla SEO, prendi contatto senza impegno per capire in che modo Go To Sales ti assiste in una strategia di ottimizzazione dei tuoi contenuti. Possiamo implementare fin da subito le migliori strategie di crescita per i motori di ricerca e integrarle con il tuo sistema di vendita già operativo. Scopri come far crescere la tua azienda grazie alle nostre attività commerciali integrate.

SEO Go-To-Sales-Guida-Strategia-Commerciale-Integrata-banner

Sviluppa subito una Strategia Commerciale Integrata per la tua Azienda

Mettiamo a tua disposizione un team di consulenti commerciali pronti ad ascoltare tutte le tue esigenze di vendita e guidarti verso soluzioni di marketing e strategie commerciali vincenti.

In Evidenza

I nostri lettori hanno guardato anche:

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo!

Nicola Onida
Nicola Onida
Appassionato di comunicazione e marketing digitale. Aiuto aziende e professionisti a raggiungere la visibilità online. Mi trovi su www.facilewebmarketing.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.