E-commerce Manager per aziende online: come migliorare le prestazioni di vendita

Ti occupi di vendita online e gestisci un e-commerce? Hai mai pensato di affidare la gestione di tutto ciò che serve a far funzione la tua piattaforma a un E-commerce Manager? Ecco i vantaggi che puoi ottenere

Gestisci un E-commerce e hai bisogno di un valido motivo per considerare la figura dell’E-commerce Manager? È molto semplice!

L’e-commerce è un canale importante per i rivenditori e le vendite online continuano a crescere di anno in anno. Si prevede infatti che l’e-commerce rappresenterà più di un quarto di tutte le vendite al dettaglio nei prossimi anni nei soli Stati Uniti. 

e-commerce-manager-prospettive-vendite-online-ricerca-gartner-Go-To-Sales-Strategia-commerciale-integrata

La professione dell’E-commerce Manager rappresenta un’enorme opportunità per i brand e i rivenditori che sono in grado di adattare le loro strategie commerciali allo sviluppo tecnologico e alle richieste del mercato

Tuttavia, molte aziende faticano ancora a fare dell’e-commerce uno strumento di successo.

La rapida crescita dei canali digitali ha creato nuove sfide e nuove opportunità. Per migliorare le prestazioni e sfruttare l’enorme potenziale di una piattaforma di vendita online, l’ E-commerce Manager è un’enorme opportunità per ottimizzare la tua strategia commerciale. Che si tratti di tecniche operative, azioni di marketing o studio e ricerca dei comportamenti sull’e-commerce.

Vediamo come la figura dell’ E-commerce Manager contribuisce a raggiungere performance migliori.

Costruire una solida base per le vendite online grazie all’E-commerce Manager

Il primo passo per migliorare le prestazioni dell’e-commerce è capire cosa sta guidando le vendite attuali. Questo permette all’ E-commerce Manager di comprendere dove è possibile apportare miglioramenti. 

Sulla base dei dati raccolti dal gestionale integrato e dall’E-commerce Manager, è possibile innanzitutto segmentare i clienti e identificare il loro comportamento online. 

  • Fanno acquisti regolarmente? 
  • Quali prodotti acquistano? 
  • Dove risiedono? 
  • Qual è il valore medio degli ordini? 

Questi dati aiutano a identificare le aree in cui è possibile migliorare l’esperienza dell’utente e aumentare le vendite direttamente dell’e-commerce. 

Ad esempio, se la maggior parte delle vendite online proviene da clienti localizzati in paesi esteri, ma non state investendo in strategie di marketing mirate a questo target specifico di pubblico, potreste avere un problema serio tra le mani.

E-commerce-Manager-aumenta-vendite-online-scopri-come-Go-To-Sales-Strategia-Commerciale-Integrata

Come l’E-commerce Manager aumenta la visibilità dei prodotti

La visibilità è la chiave del successo per una piattaforma online e l’E-commerce Manager lo sa bene.

Se i clienti non trovano i tuoi prodotti, non possono acquistarli. Se la tua azienda sta lavorando per aumentare la visibilità dei prodotti, ci sono alcune cose che devi sapere. 

Innanzitutto, ottimizzate le pagine dei prodotti per ogni singolo prodotto. 

Se gestisci un negozio online, dovresti prendere in considerazione un sistema per generare automaticamente le pagine dei prodotti, ma non sempre è così semplice.

Una pagina di prodotto è ciò che i clienti vedono quando fanno clic su un prodotto specifico. Queste pagine sono importanti perché consentono di trasmettere informazioni chiave sul prodotto, quali 

  1. il prezzo
  2. la descrizione
  3. caratteristiche principali
  4. le immagini (compresa la funzionalità di zoom per l’alta definizione)
  5. informazioni su spedizione e reso
  6. recensioni e opinioni dei clienti

Un E-commerce Manager dovrebbe sapere che una nuova pagina prodotto richiede tutta una serie di settaggi, accortezze e impostazioni necessari affinché dati e informazioni inserite al suo interno non entrino in conflitto con la visibilità della piattaforma online e con l’operatività dei dipartimenti di logistica.

Obiettivo numero uno dell’ E-commerce Manager: la conversione

Il monitoraggio delle statistiche sul traffico web e la generazione di report è solitamente una responsabilità quotidiana per l’ E-commerce Manager. Questo per consentire alla piattaforma di vendita online di generare il maggior numero di conversioni dagli utenti che la visitano.

Come vedremo più avanti, utilizzando strumenti analitici come Google Analytics, le prestazioni di un sito Web possono essere analizzate e valutate per vedere se una particolare campagna o modifiche importanti al sito hanno avuto successo o meno.

Gli strumenti analitici possono analizzare tutti i tipi di comportamenti e modelli come frequenze di rimbalzo, tempo sulla pagina e referral per fornire informazioni dettagliate e analisi approfondite. Le aziende possono prendere importanti decisioni analizzando i dati web e osservando i risultati.

Ad esempio, l’A/B Testing è una tecnica efficace per analizzare e confrontare diverse strategie online pubblicando contemporaneamente due diverse versioni del sito Web a differenti cluster di visitatori e determinando quale versione ha avuto più successo – ovvero ha generato maggiori conversioni.


e-commerce manager Sales-Manager-candidatura-Go-To-Sales-Strategia-Commerciale-Integrata

E-commerce Manager: un supporto all’esperienza del cliente e l’onboarding

Per quanto ottimi siano i prodotti che la tua azienda vende attraverso l’e-commerce, se i clienti non sperimentano un percorso di acquisto fluido e senza ostacoli, è probabile che abbandonino il carrello. 

La presenza di un E-commerce Manager previene il verificarsi di queste situazioni. E aiuta a superarli attraverso l’ottimizzazione dell’esperienza cliente.

Più i clienti sono costretti a fare i salti mortali per effettuare l’acquisto, più è probabile che tornino a navigare sul motore di ricerca per trovare altrove la soluzione ai loro bisogni commerciali. 

È qui che entra in gioco l’attività di onboarding dell’ E-commerce Manager. Di cosa si tratta?

Il Customer Onboarding è il processo di presentazione del brand, dei prodotti, dei servizi e delle politiche di spedizione ai nuovi clienti all’interno dell’e-commerce. È progettato per far sentire i clienti benvenuti e invitarli a tornare per acquisti futuri. 

Se la tua attuale strategia di e-commerce non sta fornendo un’esperienza eccezionale ai clienti nella fase di onboarding l’E-commerce Manager è la figura incaricata di studiare, progettare e sviluppare le modifiche necessarie. 

Questo vale anche per quanto accade dopo che i clienti hanno effettuato il loro primo ordine. Ad esempio nel modo in cui la piattaforma comunica con loro. È sempre compito dell’E-commerce Manager stabilire le prassi per tenere informato il cliente riguardo le aspettative sui tempi di consegna e su altri fattori che hanno un forte impatto nella soddisfazione complessiva.

Definire strategie di e-commerce di successo per la vostra azienda

Una volta compreso lo stato attuale della piattaforma di e-commerce utilizzata dalla tua azienda, è possibile iniziare a lavorare insieme all’E-commerce Manager per definire le strategie chiave che aiuteranno a migliorare le prestazioni di vendita online. 

Le strategie di crescita per e-commerce sono spesso incentrate su attività specifiche quali:

Le attività consigliate e monitorate dall’ E-commerce Manager possono anche includere strategie operative come l’elaborazione dei pagamenti, la logistica, la politica dei resi, offerte speciali per stagionalità ed eventi particolari. Sempre in base al tipo di settore e di mercato di riferimento. 

È importante affrontare e risolvere il prima possibile eventuali criticità e lacune riscontrate in una di queste aree. Questo perché l’ E-commerce Manager deve dialogare agilmente con tutte le unità di business coinvolte nel progetto online.

Hai già un reparto dedicato
alla vendita dei tuoi prodotti o servizi?

Scopri come ottenere elevate performance di vendita dai tuoi sales specialist.

Acquisisci un metodo collaudato per gestire una rete commerciale performante.

Approccio dell’ E-commerce Manager: sfruttare i dati per consolidare la strategia di vendita online

Avere una solida strategia e-commerce è importante. Ma è altrettanto importante assicurarsi che tutte le figure e i team che ruotano attorno al progetto siano consapevoli della strategia e lavorino per lo stesso obiettivo

Quando tutti sono sulla stessa lunghezza d’onda, è possibile utilizzare i dati per prendere decisioni di business. Sotto questo punto di vista, l’ E-commerce Manager ha la responsabilità di raccogliere e condividere metriche e KPI utili a convalidare o modificare le scelte strategiche.

Ci sono molti modi per utilizzare i dati e influenzare positivamente una strategia e-commerce. Tra questi vi sono: 

  • Visualizzare e analizzare correttamente i dati (anche incrociandoli da piattaforme diverse)
  • Assicurarsi di disporre dei dati giusti e di capire come interpretarli per prendere decisioni efficaci
  • Distribuire efficacemente l’informazione all’interno dell’azienda 
  • Utilizzare i dati per identificare le tendenze e i modelli di comportamento dei clienti così da prendere decisioni migliori nel lungo periodo. 

Ad esempio, l’ E-commerce Manager ha il compito di, attraverso un’analisi basata sui dati , individuare le principali carenze che affliggono la piattaforma di commercio online della tua azienda. 

  • Perché gli utenti non completano l’ordine?
  • Quanto tempo trascorre una persona all’interno della piattaforma?
  • Quali sono i prodotti maggiormente richiesti?
  • Quali sono le principali segnalazioni espresse (o latenti) dagli utenti?
  • Qual è la reputazione dell’e-commerce sul web?

Usare i report e le analisi prodotte dall’ E-commerce Manager permette di identificare la causa principale che blocca la crescita delle vendite online e lavorare a una corretta soluzione.

e-commerce-manager-quadrante-magico-vendite-online-gartner-Go-To-Sales-Strategia-commerciale-integrata

E-commerce Manager

L’e-commerce è una parte enorme del retail moderno e continuerà a crescere nei prossimi anni

Le aziende che vogliono avere successo in questo segmento devono però seguire una strategia solida e diversificata per coinvolgere e fidelizzare i clienti. 

Ciò può essere ottenuto attraverso una migliore visibilità del marketing e dei prodotti, una logistica ottimizzata e un’esperienza positiva per i clienti. Per poter eseguire correttamente le attività necessarie per avere successo, le aziende devono anche fare le scelte giuste in termini di gestione delle risorse, della piattaforma e dei servizi associati. 

Ecco perché affidarsi alla figura dell’ E-commerce Manager equivale a scegliere con parsimonia la figura che porterà le vendite online ad alti livelli.


e-commerce manager Go-To-Sales-Guida-Strategia-Commerciale-Integrata-banner

Sviluppa subito una Strategia Commerciale Integrata per la tua Azienda

Mettiamo a tua disposizione un team di consulenti commerciali pronti ad ascoltare tutte le tue esigenze di vendita e guidarti verso soluzioni di marketing e strategie commerciali vincenti.

In Evidenza

I nostri lettori hanno guardato anche:

Ti è piaciuto questo articolo?

Condividilo!

Nicola Onida
Nicola Onida
Appassionato di comunicazione e marketing digitale. Aiuto aziende e professionisti a raggiungere la visibilità online. Mi trovi su www.facilewebmarketing.com.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.